Si rompe il cellulare? Incontro a Modena

Sono un uomo sposato di Modena e questo racconto lo voglio dedicare a questa bellissima sezione del sito di Piccole Trasgressioni e a chi ha lasciato racconti e storie di vita di incontri , raccontando e confessando i propri incontri con donna, ragazza, ragazzo, uomo, mistress, trans o trav che sia perché, anche grazie avi vostri racconti sexy, ho trovato il coraggio di poter confessare la mia storia di vita.
Come vi dicevo, sono un uomo di 38 anni, sposato con una donna più grande di me, viviamo a Modena e siamo sposati da 5 anni e prima fidanzati da 2.
Quello che mi è accaduto è spettacolare.
Semplicemente un mese fa mi è caduto il cellulare per terra e si è praticamente crepato tutto lo schermo.
Avendolo utilizzato con estrema cura, dopo un paio di settimane, ovviamente, i piccoli pezzetti di vetro hanno cominciato a saltare via e, deciso a trovare una soluzione il più rapida possibile, ho deciso di chiedere su whatsapp a tutti i gruppi in cui ero inserito, un aiuto su chi avesse un cellulare da poter vendere il prima possibile.
Di certo io non sono un appassionato di cellulare o di foto camere, quindi il mio utilizzo è solo per i social network, per navigare in qualche web chat o sexy community e di conseguenza non mi importa che le foto che scatto siano qualcosa da studio fotografico.
Nel giro di 10 minuti ero già stato contattato da amici e amiche che mi avevano scritto in privato, mandandomi foto del cellulare che avevano da poter vendere e il prezzo che chiedevano e, con calma, ho cominciato a valutare le varie offerte.
Fra tutti i messaggi che ho cominciato a trovare, c'era quello della mia ex trombamica, una donna mia amica, che avo conosciuto, frequentato e condiviso momenti di piacevole sesso prima dell' incontro con quella che sarebbe diventata la mia ragazza prima e mia moglie poi.
La mia ex trombamica è una donna ancora single, le piace il sesso spinto, ovviamente le piace solo con chi dice lei e fra tutti i messaggi con proposte di acquisto di un cellulare, tenni per ultimo la lettura del suo per un senso di malizia.
Conoscendola e avendo avuto un forte feeling con lei, non rimasi molto stupito quando aprii il suo messaggio e vidi la foto di un cellulare praticamente nuovo e infatti sotto alla foto il suo messaggio diceva:
"Utilizzato una sola settimana, poi me ne hanno regalato uno per il mio compleanno. Non me ne faccio nulla. Te lo regalo in cambio di un piacere"
"Quale sarebbe il piacere? Il cellulare mi serve il prima possibile".
"Veniamoci incontro, ci vediamo tra poco nel parcheggio del centro commerciale. Puoi venire?"
"Si".
"Ok, prendo il cellulare e parto. Ci vediamo lì tra 10 minuti".

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!